.
Annunci online

un gruppo di amici... di tutto di più... e di tutto un po' :-D
Rivoluzionando: il sud mediterraneo ci da una lezione
post pubblicato in Politica, il 29 gennaio 2011


E' da qualche giorno che penso di scrivere...

non voglio parlare della "Nipote di Mubarak" ma della Regione da cui viene: la sponda sud del Mediterraneo.

I nostri media ne parlano davvero poco ma la svolta è epocale: per la prima volta nella storia recente i Paesi cosiddetti "musulmani" si interrogano su una democrazia diversa da quella clanica in cui sono stati finora...

Tunisia, Egitto... ma anche altri si sono svegliati e la società civile cerca di prendersi ciò che è sua di diritto: la sovranità.

La Tunisia è stata governata dal novembre 1987 dal generale Zine El-Abidine Ben Ali, che ha deposto il presidente Bourguiba per senilità (modo gentile per definire il morbo di Alzheimer), con un colpo di stato "medico", favorito fra l'altro dall'Italia: il 14 gennaio 2011 termina anticipatamente il mandato presidenziale di Ben Ali, fuggito all'estero a seguito delle proteste popolari contro il carovita. Ad assumere provvisoriamente la presidenza, secondo la costituzione tunisina, è il presidente della Camera Fouad Mebazaa, con l'apertura inaugurando un'incerta fase transitoria.

L'Egitto è governato dal 1987 dal Presidente
Hosni Mubarak che negli anni ha modellato la Costituzione egiziana sulla sua figura diventando di fatto presidente a vita, comprimendo i diritti civili e costruendo uno stato di polizia. Anche qui la società civile si sta facendo sentire e qualcosa sta cambiando (staremo a vedere).
Un'ottima panoramica  sul clamore internazionale suscitato dalla situazione egiziana la potete trovare qui 

E noi??? Parliamo di Mubarak solo quando si parla di Ruby, una delle amiche del Premier, e della Tunisia... boh!!!

Ieri ci sono state manifestazioni in tutte le maggiori città italiane (tra le quali anche Padova) ma nei media... niente!!!

Quanto dobbiamo imparare dalla "arretrata" sponda sud del mediterraneo...
Giornata della memoria
post pubblicato in Diario, il 27 gennaio 2011


per non dimenticare...

perché non succeda mai più...

perché nessuno si permetta di dire che questo non è mai accaduto!!!

perché nessuno più per nessun motivo possa giustificare gesti atroci come questo (anche se come ben sappiamo nel mondo ce ne sono stati... e molti!!)

con la speranza che i discendenti dei sopravvissuti capiscano che le loro azioni non sono immuni e giustificate da questo ma che una convivenza pacifica è possibile...




Se questo è un uomo

 

“Voi che vivete sicuri

Nelle vostre tiepide case,

Voi che trovate tornando a sera

Il cibo caldo e visi amici:

 

   Considerate se questo è un uomo

   Che lavora nel fango

   Che non conosce pace

   Che lotta per mezzo pane

   Che muore per un sì o per un no.

   Considerate se questa è una donna,

   Senza capelli e senza nome

   Senza più forza di ricordare

   Vuoti gli occhi e freddo il grembo

   Come una rana d’inverno.

 

Meditate che questo è stato:

Vi comando queste parole.

Scolpitele nel vostro cuore

Stando in casa andando per via,

Coricandovi alzandovi;

Ripetetele ai vostri figli.

  

   O vi si sfaccia la casa,

   La malattia vi impedisca,

   I vostri nati torcano il viso da voi.”

 

 

(Primo Levi, Se questo è un uomo, Einaudi, Torino, 1976, p.1)
la coerenza prima di tutto
post pubblicato in Politica, il 26 gennaio 2011


beh...

viste le ultime esternazioni vorrei lasciare ai video ciò che penso di una donna che, come dire, è moooolto coerente con se stessa... guardate un po'...









che ci vogliamo fare??? come i suoi camerati ha bisogno di avere un leader a cui dare la vita (anche perché altro non gli può dare visto che il leader preferisce quelle più giovani...)

sorridiamo un po' và




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. coerenza destra italiana santanché caso ruby

permalink | inviato da kaddo il 26/1/2011 alle 16:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia dicembre        febbraio
calendario
adv